06 Luglio 2020
percorso: Home

Progetto Chiesa Valdese

Progetto
"Supporto psicologico nelle Cure Palliative:
un fondamentale aiuto per il paziente e la sua famiglia"
(anno di realizzazione: 2018)

Progetto sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Evangelica Valdese
(Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi in Italia)
Ente Beneficiario: Associazione Cure Palliative di Livorno Onlus
Luogo di realizzazione del progetto: L'ambito territoriale di esecuzione del progetto in parola è stato circoscritto al Comune di Livorno e all’ambito territoriale compreso nella sua Provincia.
Obiettivi specifici: Il progetto in parola si è posto come obiettivo principale il sostegno di carattere psicologico - da effettuarsi sia nella modalità domiciliare, sia all'interno dei locali messi a disposizione dall'Unità Funzionale Cure Palliative (Hospice) del Presidio Ospedaliero di Livorno - rivolto a pazienti affetti da patologie, oncologiche e non, in fase terminale e ai loro congiunti.
È stato possibile realizzare tale obiettivo affiancando al personale medico e infermieristico (costituenti la "mini-équipe" che prende in carico il paziente, per quanto concerne le cure di carattere prettamente sanitario) una psicologa (in regime libero professionale), al fine di offrire al paziente non solo il trattamento del dolore e dei sintomi strettamente clinici (in conformità a quanto previsto dalla Legge n. 38 del 15 marzo 2010, "Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore"), ma un'assistenza completa, che contemplasse anche problematiche psicosociali, coinvolgendo nel processo la sua famiglia. Nelle Cure Palliative lo psicologo svolge, infatti, la propria attività sia verso il paziente, sia verso i suoi familiari, assistiti non solo durante la difficile fase della malattia del proprio congiunto, ma anche nel doloroso processo di elaborazione del lutto, che costituisce la parte più delicata dell'assistenza di carattere psicologico.

Beneficiari: I beneficiari del progetto in parola sono stati:
- i pazienti affetti da patologie, oncologiche e non, in fase terminale -residenti nel Comune di Livorno e nell'ambito territoriale compreso nella sua Provincia-, in carico all'Unità Funzionale Cure Palliative dell'Azienda USL Toscana Nord Ovest-Zona Distretto Livornese;
- i familiari del paziente, i quali, supportati sotto il profilo umano, hanno potuto meglio affrontare la fase terminale di malattia del proprio caro e il triste momento del distacco.
Costo totale del progetto e ripartizione delle quote di co-finanziamento: Per la realizzazione del progetto in parola, il costo totale sostenuto è stato di € 18.720,00 (euro diciottomilasettecentoventi/00): la quota di co-finanziamento a carico dell’Ufficio Otto per Mille - Chiesa Evangelica Valdese (Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi in Italia) è stata richiesta e approvata nell'importo di € 15.000,00 (euro quindicimila/00) – di cui sono già stati versati, a titolo di acconto, € 4.500,00 (euro quattromilacinquecento/00) in data 21 novembre 2018 -, mentre quella a carico dell'Associazione Cure Palliative di Livorno Onlus è stata d'importo pari a € 3.720,00 (euro tremilasettecentoventi/00).
L’Associazione Cure Palliative di Livorno Onlus ringrazia sentitamente l’Ufficio Otto per Mille - Chiesa Evangelica Valdese (Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi in Italia) per aver voluto sostenere con i suoi fondi il progetto in parola, fondamentale risorsa di aiuto ai malati terminali e alle loro famiglie.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account